Il letto di nuova generazione è dotato di quattro sezioni e tre snodi ed è stato studiato nelle misure e nei movimenti in modo ergonomico per il comfort di tutti i pazienti e come ausilio per la riduzione dei carichi di lavoro degli operatori nella gestione del paziente allettato. Le sezioni schienale e femorale si movimentano singolarmente e in maniera sincrona, la sezione bacino è fissa e la sezione pediera si muove meccanicamente in diverse posizioni (fino a circa - 20°) per facilitare lo scarico delle pressioni in zona talloni, una zona particolarmente a rischio per il possibile insorgere di lesioni da decubito. La sezione talloni è inoltre dotata di un sistema di blocco per contrastare la formazione dell’angolo inverso del ginocchio, annullando il rischio, presente in molti letti elettrici ospedalieri, di gravi danni alle articolazioni del paziente.

HAI BISOGNO DI UN CONSULENZA?

In caso di parere Tecnico, Commerciale o Amministrativo non esitare a contattarci. Il nostro Team è a Tua completa disposizione.